Archivio news

Bandi di ricerca

BANDO PER ASSEGNO DI RICERCA TIPO A - BORGA

Dal 01.06.2018 al 18.06.2018

Bando di selezione per il conferimento di n 1 assegno di ricerca Tipo A finanziato nell'ambito dell'incarico "Progetto pilota per la gestione delle piene in Val d'Ultimo con l'utilizzo dei bacini artificiali" affidato dalla Provincia Autonoma di Bolzano CUP H58C16000090003 - Responsabile Prof. Marco Borga.

leggi

Bandi di reclutamento docenti

Procedura selettiva per n. 1 Professore di prima fascia AGR/01 L. 2010, n. 240 – 2017PO185

Dal 25.05.2018 al 14.06.2018

Procedura selettiva per la chiamata di n. 1 posto di Professore di prima fascia presso il Dipartimento di Territorio e Sistemi Agro forestali - TESAF, per il settore concorsuale 07/A1 - ECONOMIA AGRARIA ED ESTIMO (profilo: settore scientifico disciplinare AGR/01 - ECONOMIA ED ESTIMO RURALE) ai sensi dell'art. 18, comma 1, Legge 30 dicembre 2010, n. 240.

leggi

Altri bandi

BANDO PREMIO DI STUDIO “GIAN MARIA DE BERNARD” - ANNO 2018

Dal 25.05.2018 al 12.06.2018

leggi

Bandi di reclutamento docenti

Procedura selettiva per n. 1 Professore di prima fascia AGR/08 L. 2010, n. 240 – 2017PO185

Dal 01.03.2018 al 08.05.2018

Giudizi e vincitore

leggi

Corsi

54° Corso di Cultura in Ecologia

Dal 04.06.2018 al 06.06.2018

Uomo, Natura e Grandi Infrastrutture: una triade da ricomporre

Le grandi infrastrutture (GI) determinano cambiamenti rilevanti sulle comunità locali e sulle relazioni trofico-funzionali degli ecosistemi interessati. Per questo è sempre più importante pensare, progettare e realizzare le opere con approccio ecologico, ossia olistico, in grado di valutare la complessità, le interrelazioni e la dinamica dei sistemi naturali e delle comunità locali.
Obiettivo del Corso è di presentare le più avanzate metodologie e dei casi studio che aiutino a definire schemi operativi e soluzioni per affrontare alcune tra le principali criticità che la costruzione di GI può generare. Il primo giorno verrà dedicato alle procedure di analisi (quantitativa e qualitativa) degli impatti sugli ecosistemi; il secondo sarà dedicato alla ri-generazione delle GI come modalità di riutilizzo delle strutture che giacciono in stato di criticità e sulle quali è necessario un ripensamento funzionale; il terzo alle possibilità di risoluzione dei conflitti che le GI determinano all’interno delle comunità locali.
Il corso quindi, con approccio tipicamente multidisciplinare ed intersettoriale, può essere di interesse per diversi settori professionali come agronomi e forestali, economisti, architetti e urbanisti, sociologi.

Modalità di iscrizione:

La partecipazione è gratuita.

L'iscrizione si effettua online al seguente indirizzo:

http://intra.tesaf.unipd.it/sanvito/cce/corso.asp

leggi