Forest science - scienze forestali Corso di laurea magistrale

Classe: LM-73 - Scienze e tecnologie forestali ed ambientali

Durata: 2 anni

Sede: Legnaro

Lingua: Inglese


- FOREST AND LAND MANAGEMENT
- FOREST AND NATURE FOR THE FUTURE

Accesso libero con requisiti

Posti riservati ai cittadini non comunitari residenti all'estero: 20

di cui studenti cinesi: 2

DownloadAvviso di ammissione

DownloadProspetto Tasse

Il corso in breve

Caratteristiche e finalità
Il Corso, interamente in inglese, si rivolge a studenti con lauree triennali in scienze forestali, agrarie, ambientali, biologiche e della gestione del territorio. Forma figure professionali di alto profilo in grado di operare nella gestione e conservazione delle risorse forestali e naturali con una visione olistica ed innovativa in ambito sia nazionale che Europeo o internazionale.

Forest Science offre due diversi percorsi di specializzazione.
Il curriculum Forest and Land Management forma specialisti nella gestione sostenibile, conservazione e valorizzazione integrata delle foreste e degli ambienti naturali: lo studente conosce il funzionamento degli ecosistemi e impara a pianificare la gestione sostenibile ed integrata delle foreste e del paesaggio rurale, particolarmente in ambiente montano alpino e mediterraneo.
Il curriculum Forest and Nature for the Future forma specialisti nella governance delle foreste e delle risorse naturali, nel contesto del cambiamento climatico, della deforestazione, del cambiamento d'uso del suolo, della biodiversità: lo studente impara a interpretare sistemi socio-ecologici complessi e ad individuare soluzioni innovative per una gestione responsabile e in linea con i temi ambientali globali.
In entrambi i curricula la formazione scientifica e tecnica viene completata da elementi di statistica, informatica, tecniche GIS, metodi di gestione della ricerca e dei progetti e sviluppo e rafforzamento delle capacità di comunicazione e di lavoro in gruppo.

La didattica utilizza un approccio problem-solving mirato a verificare le conoscenze acquisite con l'esperienza pratica ed operativa: le lezioni in aula sono accompagnate quindi da numerose attività di laboratorio, di campo e visite ad aziende e operatori del settore. Momento unificante dei curricula è il Joint Summer Module, un'attività interdisciplinare di una-due settimane nell'estate tra il primo e nel secondo anno, che si svolge in Italia o all'estero, durante il quale gli studenti incontrano gli operatori del settore e discutono di problemi pratici di gestione e di politica forestale.
L'apprendimento è favorito dal contesto internazionale e multiculturale, dato che al corso afferiscono anche percorsi di doppio titolo erogati da tre consorzi universitari Erasmus Mundus –SUTROFOR, SUFONAMA e MEDfOR. Sono inoltre in corso strette attività di collaborazione con alcune importanti organizzazioni governative e non governative a livello nazionale e internazionale, tra cui l'EFIMed, la FAO, il WWF e il CIFOR.


Ambiti occupazionali
Il laureato potrà ricoprire le posizioni con compiti di pianificazione, progettazione, gestione e supervisione in enti, agenzie, aziende pubbliche e aziende private, organizzazioni governative e non, nel campo della gestione sostenibile e responsabile delle risorse forestali e degli habitat naturali e semi-naturali, della protezione del territorio e del paesaggio, dell'utilizzo e della valorizzazione delle risorse e dei servizi ecosistemici forestali in ambito nazionale e internazionale. La formazione di alto livello favorisce inoltre l'ingresso in percorsi di alta formazione nella ricerca di base e applicata, a livello sia italiano che europeo o extra-europeo.

Visualizza il calendario delle lezioni

Presidente del corso di studio: PAOLA GATTO

  • Omar BARTOLI
  • Andrea BATTISTI
  • Marco BORGA
  • Marco CARRER
  • Emanuele LINGUA
  • Tommaso SITZIA
  • Marco CARRER
  • Mario PIVIDORI
  • Laura SECCO
  • Vincenzo D'AGOSTINO
  • Paola GATTO

Scheda completa del corso