Tecnologie forestali e ambientali Corso di laurea

Classe: L-25 - Scienze e tecnologie agrarie e forestali

Durata: 3 anni

Sede: Legnaro

Lingua: Italiano

Programmato

Posti per cittadini comunitari e non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia: 108

Posti riservati ai cittadini non comunitari residenti all'estero: 2

di cui studenti cinesi: 1

DownloadAvviso di ammissione

DownloadProspetto Tasse

Il corso in breve

Caratteristiche e finalità
Il corso è organizzato in modo da fornire allo studente una preparazione propedeutica per il proseguimento nel corso di studio magistrale in Scienze forestali e ambientali, garantendo nel contempo l'acquisizione di una sufficiente professionalità per l'avviamento nel mondo del lavoro al termine del triennio. Il progressivo livello di approfondimento della preparazione in ambito forestale e ambientale è ritmato nei tre anni di studio partendo dalle discipline di base, proseguendo con quelle caratterizzanti e terminando con quelle di tipo professionalizzante. Questa struttura garantisce allo studente di maturare una spiccata attitudine: all'approfondimento delle relazioni tra i fattori ambientali e le opportunità di fruire delle risorse offerte dal territorio; alla valutazione dei possibili effetti delle attività umane sulle risorse ambientali e forestali; alla definizione delle più efficaci strategie di conservazione degli habitat naturali e semi-naturali; alla tutela e valorizzazione degli assetti naturalistici del territorio e del paesaggio nel suo assieme.

Ambiti occupazionali
Il laureato svolge compiti tecnici di progettazione, gestione e controllo in strutture pubbliche e private che operano nella amministrazione e gestione sostenibile delle risorse forestali e nella protezione dell'ambiente e della natura, nella progettazione e gestione degli interventi destinati alla cura e alla difesa dei boschi, nella manutenzione, controllo e tutela del territorio, con particolare riferimento a quello montano. Il laureato può sostenere l'esame di abilitazione all'esercizio della libera professione nell'ambito della Sezione B – dottori agronomi junior e dottori forestali junior dell'albo professionale dell'Ordine dei dottori agronomi e dottori forestali; il laureato può sostenere anche l'esame di abilitazione all'esercizio della libera professione di perito agrario laureato e di agrotecnico laureato.

Dalla triennale alla magistrale
Il corso dà accesso ai corsi di laurea magistrale in Scienze forestali e ambientali e in Scienze e tecnologie agrarie, secondo le modalità che saranno indicate negli specifici avvisi di ammissione.

Visualizza il calendario delle lezioni

Visualizza il calendario degli appelli

Visualizza le sessioni delle prove finali

Presidente del corso di studio: CRISTIANA COLPI

  • Tommaso ANFODILLO
  • Cristiana COLPI
  • Giovanna DE MAS
  • Massimo FACCOLI
  • Antonella GLISENTI
  • Michele SCOTTON
  • Antonio VETTORE
  • Dario VISONA'
  • Augusto ZANELLA
  • Michele SCOTTON
  • Augusto ZANELLA
  • Tommaso ANFODILLO
  • Massimo FACCOLI

Scheda completa del corso